Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per migliorare la user experience. Proseguendo nella navigazione o chiudendo questo banner accetti l'uso dei cookies.        X 
email: info[at]quivenditori.com     
Ricerca Agenti di Commercio
    

 

 NORMATIVA > Percentuali, Minimali e Massimali Enasarco

  
Si riportano i valori aggiornati da applicare per l'anno 2017.

ALIQUOTE ENASARCO PER AGENTI INDIVIDUALI, SNC E SAS

  • Aliquote ENASARCO 2020 17,00%
  • Aliquote ENASARCO 2019 16,50%
  • Aliquote ENASARCO 2018 16,00%
  • Aliquote ENASARCO 2017 15,55%
  • Aliquote ENASARCO 2016 15,10%
  • Aliquote ENASARCO 2015 14,65%

Suddivisione dell’Aliquota Enasarco: 50% a carico dell’Azienda Mandante e al 50% a carico dell’Agente.

Quindi per il 2017: 7,775% a carico del preponente e 7,775% a carico dell’agente (sotto forma di trattenuta espressamente indicata nella fattura di provvigioni).

 

ALIQUOTE ENASARCO PER AGENTI SOCIETA’ DI CAPITALI

Per le imprese preponenti che si avvalgono di agenti operanti in forma di società di capitali il contributo Enasarco 2016 seguirà i seguenti scaglioni:

Fino ad € 13.000.000 aliquota 4% (di cui 1% a carico agente)

Da € 13.000.001 a € 20.000.000 aliquota 2% (di cui 0,50% a carico agente)

Da € 20.000.001 a € 26.000.000 aliquota 1% (di cui 0,25% a carico agente)

Oltre 26.000.000 aliquota 0,50% (di cui 0,20% a carico agente)

 

MINIMALI E MASSIMALI ENASARCO 2007 – 2016

Contributo Enasarco annuale minimo

Il contributo minimo annuo viene rivalutato periodicamente tenendo conto dell'indice generale ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati (FOI).

MINIMALI CONTRIBUTI  PLURIMANDATARI MONOMANDATARI 
 Dal 01/01/2016 418,00 € 836,00 €
 Fino al 01/01/2015 418,00 € 836,00 €
 Fino al 01/01/2014 417,00 €  834,00 € 
 Fino al 01/01/2013 412,00 €  824,00 € 
 Fino al 01/01/2012 400,00 €  800,00 €
 Fino al 01/01/2011 396,00 €  789,00 €
 Fino al 01/01/2009 381,00 € 759,00 €
 Fino al 01/01/2007 364,00 € 727,00 €

  
Contributo Enasarco annuale massimo

I massimali provvigionali annui, su cui calcolare il contributo, sono stabiliti come segue:

MASSIMALI PROVVIGIONI  PLURIMANDATARI  MONOMANDATARI 
 Dal 01/01/2016 25.000,00 €  37.500,00 € 
 A decorrere dal 01/01/2015 25.000,00 € 37.500,00 €
 A decorrere dal 01/01/2014  23.000,00 €  35.000,00 €
 A decorrere dal 01/01/2013 22.000,00 € 32.500,00 € 
 A decorrere dal 01/01/2012 20.000,00 € 30.000,00 €
 Fino al 31/12/2011 15.810,00 € 27.667,00 €
 Fino al 31/12/2009 15.202,00 € 26.603,00 €
 Fino al 31/12/2007 14.561,00 € 25.481,00 €

 

Nel caso di agenti operanti in Società il minimale ed il massimale si intende riferito alla Società e non ai singoli soci e pertanto il contributo deve essere ripartito tra i soci lavoratori in funzione delle loro quote di partecipazione.

 

CRITERIO DI APPLICAZIONE

I nuovi massimali Enasarco riguardano ovviamente solo ed esclusivamente le provvigioni maturate e quindi relative all'anno del massimale.

Quindi, qualora ci fossero provvigioni di competenza dell'anno precedente ancora da fatturare nel corso del nuovo anno per le stesse si farà comunque riferimento al massimale dell'anno di competenza precedente a quello di fatturazione (cioè all’anno di competenza).

 

SCADENZA VERSAMENTI PER AZIENDE MANDANTI

I contributi Enasarco sono versati trimestralmente entro il 20 del secondo mese successivo al trimestre di competenza.

• per il trimestre gennaio - marzo la scadenza è il 20 maggio;
• per il trimestre aprile - giugno la scadenza è il 20 agosto;
• per il trimestre luglio - settembre la scadenza è il 20 novembre;
• per il trimestre ottobre - dicembre la scadenza è il 20 febbraio dell’anno successivo.

Firr: la scadenza è il 31 marzo dell’anno successivo

 

 

 



      
Copyright 2001-2017  Direct Hunt Srl - P.I. 02481910731 | Note Legali | L’accesso e l’utilizzo di questo sito è subordinato all’accettazione delle regole della Privacy